Home | Notizie | Al via il progetto femminile della Primavera Rugby

Al via il progetto femminile della Primavera Rugby

Alla guida del nuovo progetto femminile, Leila Pennetta, allenatrice di alto livello e tecnico nazionale Under 18 femminile.

La Primavera Rugby è lieta di annunciare la nascita del progetto femminile Under 15 dedicato alle atlete nate negli anni 2007 e 2008 così da offrire alle proprie tesserate che terminano il percorso di Minirugby e più in generale a tutte le ragazze interessate a scoprire il gioco del rugby, un'offerta sportiva dedicata.

La guida tecnica della prima categoria femminile della storia del club, sarà affidata a Leila Pennetta, allenatrice di alto livello, per anni responsabile tecnico per lo “Sviluppo Femminile” del Comitato Regionale Lazio e attualmente tecnico nazionale di “Area Under 18 femminile”. Leila è inoltre allenatrice della squadra Seven della rappresentativa universitaria della Sapienza.

La nuova stagione inizierà con tre OPEN DAY gratuiti presso il centro sportivo Sapienza Sport (martedì 7, 14 e 21 settembre ore 16:00) per poi proseguire per il resto della stagione sportiva con un doppio allenamento settimanale: martedì e venerdì dalle ore 16:00 alle 17:30.

“Non vedo l'ora di iniziare! Da donna, ex-giocatrice e allenatrice ho scoperto il rugby tardi ma ho avuto tantissimo da questo sport. Purtroppo, per un problema culturale e di informazione, le ragazze che approcciano al rugby sono ancora poche. Sono felice di aprire insieme alla Primavera Rugby una possibilità di avvicinamento a questo sport. L’U15 è la prima categoria interamente femminile, dove le ragazze iniziano ad avere un’identità di squadra interamente femminile, passaggio prezioso per tutte le ragazze che escono dal Minirugby e preziosa opportunità per tutte quelle che non l'hanno mai praticato, di venire a scoprire un nuovo sport e il piacere di crescere in gruppo ognuno a modo suo, perché il rugby con i suoi vari ruoli da spazio a tutti” così Leila Pennetta, responsabile tecnica della nuova U15 femminile.

“Siamo molto orgogliosi di poter mettere in campo un primo progetto di rugby femminile, con la certezza che nel giro di poche stagioni diventerà un punto fermo del club” ha dichiarato Federico Alverà, General Manager della Primavera Rugby

 

Condividi

Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più