SERIE A: Ed Ť solo il primo derbyĒ¶ | Primavera Rugby Roma
Home | Notizie | SERIE A: Ed Ť solo il primo derbyĒ¶

SERIE A: Ed Ť solo il primo derbyĒ¶

Non basta un'ottima Primavera a fermare la capolista. Alla Sapienza finisce 17-27 per la Capitolina. Partita al cardiopalma fino al 73'.

A leggerlo così non dice davvero niente questo punteggio, eppure il derby che è andato in scena alla Sapienza è stato davvero un gran bel match. La netta supremazia della Capitolina nelle prime due partite di campionato e le ultime uscite “traballanti” della Primavera lasciavano presagire, almeno sulla carta, una partita a senso unico. Il derby, si sa, è però una partita a parte ed ogni pronostico diventa perciò poco attendibile.

Che sia clima di stracittadina lo si capisce dagli spalti che iniziano a gremirsi già durante il riscaldamento delle due squadre. Non è solo un derby questa volta, è anche la prima della classe che viene a far visita all’ultima. La tensione è alta e le motivazioni non si fa fatica a trovarle da tutte e due le parti.

Passarella d’onore per Lorenzo Martelletti che alla centesima presenza raggiunge il centro del campo in solitaria sotto gli applausi del pubblico.

Inizio di match che non tradisce le aspettative: Primavera sempre in pressione e che, grazie ad una difesa aggressiva tiene gli ospiti nella loro metà campo. La Capitolina sale poi in cattedra e mette le tende nei 22 gialloblu. Due segnature non trasformate portano il risultato sullo 0-10.Tabellino aggiornato allo scoccare del 40’ dal piede di Marocchi che fa concludere la prima frazione di gioco sul 3-10. 

Nel secondo tempo succede di tutto: la Primavera accorcia con un calcio (6-10) per poi passare addirittura in vantaggio al 10’. Il calcio stoppato quasi sulla linea di meta finisce nelle mani di Brancadoro che con un roll-out si libera di un difensore e schiaccia in meta. Marocchi non trasforma ed è 11-10 per i padroni di casa.

Attacca in continuazione la Capitolina, ma la Primavera è brava a rispedire i blu-amaranto nella loro metà di campo. Un fallo a favore degli Springboys fa muovere di nuovo il punteggio al 15’. Marocchi centra i pali e fa 14-10.

La reazione della Capitolina si concretizza al ’23 con una segnatura pesante che riporta il risultato sul 14-15. La Primavera però non è ancora doma, e con un altro piazzato torna a condurre al 30’.

Ultimi dieci minuti che risultano fatali però ai giallo-blu con la Capitolina che trova prima la meta della vittoria per poi chiudere i giochi a tempo scaduto con un’altra segnatura.

  

Roma (RM), Campo SapienzaSport n1 – Domenica 16 Ottobre 2022
U.S. Primavera v Unione Rugby Capitolina 17-27 (3-10)

 Marcatori: p.t.: 18' m. Ragaini (0-5); 23' m. Gambarelli (0-10); 43' cp. Marocchi U. (3-10); s.t.: 5' cp Marocchi U. (6-10); 10’ m. Brancadoro (11-10); 15’ cp Marocchi U. (14-10); 23’ m. Gallorano (14-15); 29’ cp Marocchi U. (17-15); 33’ m. Innocenti tr. Colitti (17-22); 41’ m. Tibo (17-27).

 U.S. Primavera: Alessi; Martelletti Lo., Marocchi U. (vc) (33’ st Triolo), Condemi, Manzi; Brancadoro (30’ st Montemauri), Triolo (1’ st Milardi); Callori di Vignale (c) (23’ st Santantonio), Di Giacomo G. (1’ st Falcini), Giancarlini; Palombi G., Cordella (1’ st Duca); Bilotti (5’ st Belcastro), Di Resta (10’ st Di Giacomo D.) (33’ st Serini), Campanelli (40’ st Di Resta).
All.: Caffarati.

Unione Rugby Capitolina: Mastrangelo Em.; Tibo, Innocenti, Colitti (vc), Corvisieri (1’ st Orelli); Solano (10’ st Santoro), Gambarelli (30’ st Masetti Zannini de Concina S.); Faccenna, Maesano (10’ st Zandri), Ragaini (c); Salerno, Trapasso (10’ st Zuin); Coletti (30’ st Gallorini), Castelnuovo (1’ st Cini), Parlati (1’ st Gentili).
All.: Cococcetta

Arb: Sacchetto (Rovigo)

Cartellini: nessuno

Calciatori: Solano (URC) 0/2; Marocchi U. (Primavera) 4/5; Colitti (URC) 1/2.

Note: Campo in ottime condizioni, giornata assolata, gradi circa 25, spettatori 2000 circa. 100 presenze in prima squadra con la Primavera per Martelletti Lo.

Punti conquistati in classifica: U.S. Primavera 0, Unione Rugby Capitolina 5

 

Condividi